INPGI. PENSIONI & PRELIEVI PER VIA AMMINISTRATIVA E NON PER VIA PARLAMENTARE

24.9.2017 – A cura di F. Abruzzo

21.9.2017: va in scena alla  Commissione Bicamerale Parlamentare di controllo sulle attività degli enti gestori di forme obbligatorie di previdenza e assistenza sociale l’attacco di Concetta  Ferrari, dg del Ministero del Lavoro, a Franco Abruzzo (presidente di Unpit). La colpa di Abruzzo?  “Ha fatto impugnare quella che è la delibera su un contributo che non è di solidarietà ma è di straordinarietà”. Eppure Abruzzo si muove in linea con numerose sentenze della Cassazione  che negano al Cda dell’Inpgi il potere di imporre prestazioni patrimoniali (potere che appartiene solo alle Camere ex art. 23 Cost.). Abruzzo, quindi, chiede una legge e in sostanza un dibattito in Parlamento sul futuro dell’Inpgi, non escludendo il suo passaggio all’Inps. Tesi esposte in sede informale anche alla Commissione Lavoro della Camera. – di Pierluca Danzi
TESTO IN https://www.francoabruzzo.it/document.asp?DID=23833