Resoconto della partecipazione del Consiglio del Forum al Congresso Federspev – Firenze – Hotel Mediterraneo

Dal 28 al 30 aprile il  Congresso Federspev (Associazione aderente al Forum) ha ospitato, nella splendida cornice della Città di Firenze, i lavori del Forum di cui forniamo di seguito un 
sintetico resoconto.

Nel corso della cerimonia di inaugurazione, la mattina di domenica 28,  il Coordinatore Alessandro Seracini ha portato ai circa 300 congressisti  il saluto dei Presidenti delle 18 Associazioni
che compongono il Forum, saluto accompagnato da una breve descrizione di come ci stiamo  muovendo a difesa delle pensioni di oggi e di domani.

Nelpomeriggio dello stesso giorno si è riunito il  Consiglio Consultivo del Forum  che ha approvato il programma di avanzamento dei ricorsi così come da aggiornamento esposto  dal 
Presidente Michele Poerio e l'impostazione e le regole di gestione del nuovo sito del Forum.  Il Consiglio ha inoltre deliberato, dopo ampio dibattito,  di convocare una seduta interamente 
dedicata all'esame di una proposta messa a punto dal Coordinamento per rafforzare ulteriormente il ruolo del Forum nei confronti delle Istituzioni.

L'intero  pomeriggio del successivo giorno 29 è stato dedicato, come da programma congressuale, alle "Comunicazioni ( ai Congressisti ndr.) sulle determinazioni del Forum Nazionale 
Pensionati per l'Italia".  Presidente, Coordinatore e Responsabile dell'istruzione delle pratiche relative ai ricorsi  si sono alternati nella presentazione in dettaglio   dei temi sui quali il Forum 
è oggi maggiormente  impegnato, dalla  difesa delle pensioni in essere alla stesura di una proposta di aggiornamento del sistema previdenziale che garantisca ai giovani che sono in attività
lavorativa una pensione in grado di consentire il mantenimento del potere d'acquisto raggiunto in anni di lavoro. Senza tralasciare il punto della situazione  sull'attività che porta a continue 
nuove adesioni  al Forum  e/o  conduce alla stipulazione   di  accordi  di alleanze con altre associazioni sugli  obiettivi comuni.  
Numerosissime le richieste di approfondimento provenienti dai presenti. Tutte con il seguito di una puntuale risposta. 

Un cenno all'applauditissimo intervento del neo-Presidente della CIDA Mario Mantovani che, in occasione dell'inaugurazione del Congresso, ha toccato tutti i principali argomenti d'interesse 
dell'uditorio riservando  una particolare attenzione all'importanza di  procedere in sinergia sui programmi condivisi.

L'intero evento congressuale  ha avuto ampia  risonanza sui media grazie alle riprese ed alle interviste veicolate in tempo reale dall'Ufficio Stampa di Federspev/Confedir/Forum.

Un ringraziamento  particolare  va al Presidente  Michele Poerio per avere  voluto la partecipazione del Consiglio del Forum  al  Congresso della Federspev. Un modo concreto per 
rafforzare i sentimenti di appartenenza  e per dare  la misura  della forza numerica e professionale acquisita dal nostro Movimento.