Comunicato in primo piano

X EDIZIONE DEL PREMIO CELLUPRICA

Cari Soci, vi giro questo comunicato CIDA nel caso fra i vostri Familiari emergano candidature da inviare all’indirizzo email indicato. Un cordiale saluto. Alessandro Seracini

 

Questa settimana segnaliamo: 

X EDIZIONE DEL PREMIO CELLUPRICA 

L’ANPRI (Associazione Nazionale per la Ricerca, affiliata a CIDA) ha appena diffuso le informazioni relative al bando della decima edizione del Premio intitolato alla memoria della Dr.ssa Vincenza Celluprica, tra i Soci fondatori dell’Associazione, già Segretario Generale, Presidente e figura di primissimo piano nel sostenerne e promuoverne gli ideali, oltre che ricercatore del CNR nel settore della Filosofia antica. 

La scadenza per la presentazione delle candidature è fissata al 30 settembre 2021, il Premio, di ammontare pari a 2.000 Euro, intende quest’anno offrire un riconoscimento a giovani ricercatori che abbiano conseguito risultati di ricerca particolarmente significativi in relazione alla pandemia di COVID-19, considerata nei suoi vari aspetti ed effetti, che siano in servizio presso una Istituzione di ricerca pubblica o a significativo finanziamento pubblico e che abbiano conseguito il primo titolo di Dottore di Ricerca, o un Diploma di Specializzazione post laurea, da non più di 7 anni. 

Le candidature vanno inviate esclusivamente on line 

Per ogni eventuale problema o necessità si prega di contattare l’indirizzo email [email protected] 

CIDA e’ la Confederazione sindacale che rappresenta unitariamente a livello istituzionale dirigenti, quadri e alte professionalita’ del pubblico e del privato. Le Federazioni aderenti a CIDA sono: Federmanager (industria), Manageritalia (commercio e terziario), FP-CIDA (funzione pubblica), CIMO (sindacato dei medici), Sindirettivo (dirigenza Banca d’Italia), FENDA (agricoltura e ambiente), Federazione 3° Settore CIDA, FIDIA (assicurazioni), SAUR (Università e ricerca), Sindirettivo Consob CIDA (dirigenza Consob), SUMAI-Assoprof (medici ambulatoriali). 

CIDA | via Barberini, 36 – 00187 Roma | tel. 06 97605111 | fax 06 97605109 | [email protected]